"Ritornate a me con tutto il cuore" (Gl 2,12)

San Bernardo (1091-1153), monaco cistercense e dottore della Chiesa - Seconda omelia per il primo giorno della Quaresima, 2-3 ; PL 183, 172-174

marzo 13 , 2019
"Convertitevi, dice il Signore, con tutto il cuore". Fratelli, se egli avesse detto: "Convertitevi" senza aggiungere altro, forse avremmo potuto rispondere: ecco fatto, puoi prescriverci qualcos'altro. Invece Cristo qui ci parla – se intendo bene – di una conversione spirituale che non si realizza in un giorno solo; anzi, potesse compiersi entro questa vita! Quindi sii attento a ciò che ami, a ciò che temi, a ciò che ti rallegra o ti addolora: vedrai che, a volte, sotto l'abito religioso, rimani un uomo di questo mondo. Infatti il cuore si concentra interamente su questi quattro sentimenti ed è rispetto ad essi che dobbiamo intendere le parole: "Convertitevi al Signore con tutto il cuore". Il tuo amore si converta in modo tale da non amare nulla se non il Signore, oppure da non amare nulla se non per Dio. Anche il tuo timore si rivolga verso di lui, perché ogni timore che ci fa temere qualcosa all'infuori di lui e non a causa di lui è cattivo. La tua gioia e la tua tristezza si convertano a lui; sarà così se soffrirai e ti rallegrerai soltanto in lui. Quindi, se ti affliggi per i tuoi peccati o per quelli del prossimo, fai bene e la tua tristezza è salutare. Se ti rallegri dei doni della grazia, questa tua gioia è santa e puoi gustarla in pace nello Spirito Santo. Devi rallegrarti, nell'amore di Cristo, della prosperità dei tuoi fratelli e compatire le loro sventure secondo questa parola: "Rallegratevi con quelli che sono nella gioia, piangete con quelli che sono nel pianto" (Rm 12, 15).    

Don Bosco è venuto a Traversetolo?

Close

Giovanni Melchiorre Bosco, meglio noto come don Bosco (Castelnuovo d'Asti, 16 agosto 1815 – Torino, 31 gennaio 1888), è stato presbitero e pedagogo italiano, fondatore delle congregazioni dei Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice. È stato canonizzato da papa Pio XI nel 1934. Nell’intensa attività spesa a favore dell’educazione giovanile, viaggiò molto e visitò anche Parma più di una volta. La prima visita risale...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Visita alle Famiglie
Venerdì 3 Leggi

Visita alle Famiglie
Venerdì 3 Leggi

Visita alle Famiglie
Martedì 7 Leggi

Visita alle Famiglie
Martedì 7 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 8 Leggi