"Se credeste a Mosè, credereste anche a me"

Afraate (?-ca 345), monaco e vescovo nei pressi di Mossul - Dimostrazioni, n°21; SC 359, 822

marzo 15 , 2018
Mosè è stato perseguitato, come Gesù è stato perseguitato. Appena nato, fu nascosto per non essere ucciso dai suoi persecutori; Gesù, appena nato, è stato spinto a fuggire in Egitto, perché Erode, suo persecutore, non lo uccidesse. Nel giorno in cui nacque Mosè, i bambini furono annegati nel fiume; alla nascita di Gesù, hanno ucciso i bambini di Betlemme e dei dintorni. A Mosè, Dio disse: “Sono morti quanti insidiavano la tua vita” (Es 4,19) e, in Egitto, l’angelo disse a Giuseppe: “Alzati, prendi con te il bambino e va’ nel paese d’Israele, perché sono morti coloro che insidiavano la vita del bambino” (Mt 2,20). Mosè fece uscire il suo popolo dalla schiavitù del Faraone; Gesù salvò tutti i popoli dalla schiavitù di Satana... Quando Mosè immolò l’agnello, i primogeniti di Egitto furono uccisi; quando fu crocifisso, Gesù divenne l’agnello vero... Mosè fece scendere la manna per il suo popolo; Gesù diede il suo corpo ai popoli. Mosè rese dolci le acque amare con il legno; Gesù rese dolce la nostra amarezza, crocifisso sul legno. Mosè fece scendere la Legge per il popolo; Gesù diede i Testamenti ai popoli. Mosè vinse Amalek stendendo le mani; Gesù vinse Satana con il segno della croce. Mosè fece scaturire l’acqua dalla pietra per il popolo; Gesù mandò Simon Pietro a portare il suo insegnamento ai popoli. Mosè toglieva il velo dal suo volto per parlare con Dio; Gesù tolse il velo che era sul volto dei popoli, perché udissero e ricevessero il suo insegnamento (1 Cor 3,16). Mosè impose la mano sugli anziani e ricevettero il sacerdozio; Gesù impose la mano sui suoi apostoli e ricevettero lo Spirito Santo. Mosè salì sul monte e morì; Gesù salì in cielo e sedette alla destra del Padre.    

SS. Silvestro e Donnino in Castione Baratti

Close

La chiesa di Castione dei Baratti conserva una doppia titolazione:  san Silvestro vescovo e san Donnino martire, a testimonianza dell’esistenza di due diversi luoghi di culto. Il primo, più antico, risalente all’alto Medioevo, con titolazione a san Donnino; il secondo, sorto in epoca più recente  in relazione con l’espandersi del nuovo centro abitato di Castione, dedicato a san Silvestro.  La chiesa primitiva era quella...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Appuntamenti Associazioni, Movimenti, Parrocchie... : Diciamolo in dialetto
23 luglio 2019, martedì ore: 20:30 Leggi

Appuntamenti Associazioni, Movimenti, Parrocchie... : Corsi di meditazione cristiana
23 luglio 2019, martedì ore: 18:00 Leggi

Appuntamenti diocesani : Campo estivo AC giovani (2ª-4ª superiore) 2019
23 luglio 2019, martedì ore: Leggi

Appuntamenti diocesani : Campo estivo ACR (1ª- 2ª media) 2019
23 luglio 2019, martedì ore: Leggi

San Giacomo
(celebrazione annullata) Leggi