"Se un tuo fratello pecca, ... perdonagli"

Asterio di Amasea (? – ca 410), vescovo - Omelia 13; PG 40, 355ss

novembre 08 , 2021
Voi (...) che siete duri e incapaci di dolcezza, imparate la bontà dal vostro Creatore e non siate giudici e arbitri aspri dei vostri simili, finché non venga Colui che rivelerà le mancanze dei cuori e assegnerà, Lui, il Maestro Onnipotente, a ciascuno il suo posto nella vita dell'Aldilà. Non esprimete giudizi severi, per non essere giudicati allo stesso modo e trafitti dalle parole della vostra bocca come da denti appuntiti. Perché è contro questo tipo di offesa che le parole del Vangelo sembrano metterci in guardia: "Non giudicate e non sarete giudicati" (Lc 6,37). Dicendo questo, non esclude il discernimento e la saggezza; quello che chiama giudizio è una condanna troppo severa. Perciò, alleggerite il più possibile il peso della vostra misura, se non volete che le vostre azioni pesino troppo sul piatto, quando le nostre vite saranno pesate, come su una bilancia, nel giudizio di Dio... Non rifiutate di mostrare misericordia, per non essere esclusi dal perdono quando voi stessi ne avrete bisogno.     

San Lorenzo in Guardasone

Close

La chiesa di san Lorenzo di Guardasone si trova alla sommità del monte Oca. La sua edificazione in questo luogo avvenne nella seconda metà del Cinquecento, dopo che Ottavio Farnese, nel corso della guerra contro il duca d’Este il cui esercito si era barricato in Guardasone, distrusse sia il castello che la Guardiola. Il primo documento che attesta  la presenza di due chiese, una rovinata e l’altra da poco...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Rosario CVS
07 ottobre, venerdì, ore 17.25 Leggi

Sputa il rospo!
08 ottobre 2022, sabato, ore 21:00 Leggi

San Donnino
09 ottobre, domenica, ore 10.00 Leggi

Piccoli Crimini Coniugali
14 ottobre 2022, venerdì, ore 21:00 Leggi