Tutte le cose saranno sottomesse a Cristo

San Giovanni Cassiano (ca 360-435), fondatore di monastero a Marsiglia - I principati, XIV; SC 54

gennaio 24 , 2022
C'è una ragione riguardo al nome di principati e potenze [degli spiriti maligni], nel fatto che essi esercitano su vari popoli il dominio e l'impero, o che hanno sotto di loro spiriti e demoni di rango inferiore, dei quali sappiamo dal Vangelo e per loro stessa ammissione che sono legioni. Infatti non si possono chiamare dominazioni, se non hanno nessuno su cui possono esercitare il loro potere, né si possono chiamare potenze o principati, se non c'è nessuno su cui possono rivendicare la preminenza. La bestemmia che il Vangelo ci riferisce da parte dei farisei evidenzia questa verità: "Per mezzo di Belzebù, il principe dei demoni", dicono, "egli scaccia i demoni". (Mt 12,24) Altrove, leggiamo l'appellativo di "dominatore delle tenebre" (Ef 6,12); un altro demone è designato come "il principe di questo mondo" (Gv 14,30). Tuttavia, come afferma il beato Apostolo, queste dignità un giorno svaniranno, quando tutte le cose saranno sottomesse a Cristo, "ed egli darà il regno a Dio suo Padre, avendo messo fine a ogni principato e potere e dominio" (1 Cor 15,24). Questo può essere fatto solo se i demoni vedono che coloro sui quali esercitano il loro potere, dominio o principato in questo mondo sono rimossi dal loro impero.     

S. Arnold Janssen, sac. e fondatore dei Verbiti...

Close

S. Arnold Janssen Sant'Arnold Janssen Sacerdote e fondatore: \"Societas Verbi Dei\" (Verbiti) \"Missionarie Serve dello Spirito Santo\" \"Serve dello Spirito Santo dell’Adorazione Perpetua\" ...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

80° anniversario della Battaglia di Nikolajewka
28 gennaio, sabato, ore 18.00 Leggi

Tra moglie e marito non mettere il lockdown
28 gennaio 2023, sabato, ore 21:00 Leggi

San Geminiano
29 gennaio, domenica, ore 09.00 Leggi

Caritas - Carrello solidale: aperture di febbraio
6, 7, 8 febbraio Leggi