"Tutti riceveranno la vita in Cristo. Ciascuno però nel suo ordine" (1Co 15,22-23)

San Bernardo (1091-1153), monaco cistercense e dottore della Chiesa - 1° discorso per l'Assunzione

agosto 15 , 2018
Oggi la Vergine Maria sale al cielo, gloriosa. E colma di gioia gli angeli e i santi. E' lei, infatti, la cui semplice parola di saluto ha fatto esultare il bambino ancora nel seno materno (Lc 1,44). Quale deve esser stata l'esultazione degli angeli e dei santi, quando hanno sentito la sua voce, visto il suo viso e gioito della sua presenza benedetta! E per noi, fratelli carissimi, quale festa nella sua Assunzione gloriosa, quale motivo di gioia e fonte di gioia oggi! La presenza di Maria illumina il mondo intero, talmente risplende il cielo, irradiato dal fulgore della Vergine santissima. E' dunque a buon diritto che risuona nei cieli l'azione di grazie e la lode. Ma noi ... , nella misura in cui il cielo esulta per la presenza di Maria, non è ragionevole che il nostro mondo quaggiù pianga la sua assenza? Ma no, non lamentiamoci, poiché non abbiamo quaggiù una città stabile (Eb 13,14); noi cerchiamo quella dove è arrivata oggi la Vergine Maria. Se siamo già iscritti nel numero degli abitanti di questa città, conviene oggi ricordarci di essa..., condividere la sua gioia, partecipare alla felicità che rallegra oggi la città di Dio; ricade oggi come rugiada sulla nostra terra. Sì, ella ci ha preceduti, nostra regina, ci ha preceduti ed è stata ricevuta con tanta gloria che noi, suoi umili servi, possiamo seguire la nostra sovrana gridando fiduciosi [con la Sposa del Cantico dei Cantici]: "Attiraci dietro a te, corriamo alla fragranza dei tuoi profumi!" (Ct 1,3-4 LXX) Viandanti sulla terra, abbiamo inviato avanti il nostro avvocato..., madre di misericordia, a perorare efficacemente la nostra salvezza.     

ut Deus musica

Close

Nonostante la specifica analogia del verso iniziale, la matrice originaria del Preludio-Corale per organo non è reperibile nella Cantata n. 97, ma piuttosto nella Cantata n. 16, con il Corale finale della quale condivide la configurazione melodica. Non ne condivide ovviamente (data la diversità della destinazione) la egualitaria distribuzione quantitativa dei singoli valori che costituiscono la linea melodica, e che trascinano, in concorde simultaneità, le voci...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Festa del centenario di Fondazione del Gruppo Alpini
10 luglio, domenica Leggi