"Una parte cadde sulla terra buona, ... e fruttò cento volte tanto"

San Giovanni Maria Vianney (1786-1859), sacerdote, curato d'Ars - Discorso

settembre 22 , 2018
Se voi mi chiedete cosa vuol dire Cristo col seminatore che esce di buon mattino per andare a seminare nel suo campo, fratelli, il seminatore è il buon Dio stesso che ha cominciato a lavorare per la nostra salvezza fin dall'inizio del mondo, inviandoci i profeti prima della venuta del Messia per insegnarci ciò che occorreva fare per essere salvati. Non si è accontentato di mandare i suoi servi, è venuto lui stesso, ci ha tracciato il cammino che dobbiamo prendere , è venuto ad annunciarci la parola santa. Sapete chi è una persona che non è nutrita di questa parola santa...? E' simile a un malato senza medico, a un viaggiatore smarrito e senza guida, a un povero senza risorse. Fratelli miei, è assolutamente impossibile amare Dio e piacergli senza essere nutriti da questa parola divina. Chi può portarci ad attaccarci a lui se non perché lo conosciamo? E chi ce lo fa conoscere con tutte le sue perfezioni, bellezze e il suo amore per noi, se non la parola di Dio che ci insegna tutto quanto lui ha fatto per noi e i beni che ci prepara nell'altra vita?    

Don Andrea Avanzini

Close

Nato a Parma il 3/10/1965; ordinato sacerdote l’11/5/1991. Baccelliere in teologia (Il baccellierato canonico in teologia è un diploma canonico, che corrisponde ad una laurea di primo livello in teologia cattolica.). Nomine: Priore di Bannone 1/10/2000; Mansionario della Basilica Cattedrale, 11/10/2004; Amministratore parrocchiale di Castione Baratti, 1/9/2006; Amministratore della Parrocchia di Mamiano dal 2006 al 2009 e, contemporaneamente, Presidente della locale...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni