"Vegliate dunque, perché non sapete in quale giorno il Signore vostro verrà"

Attribuita a San Macario l'Egiziano (? - 390), monaco - Omelia 31; PG 34, 728

agosto 31 , 2017
Dio è il bene supremo; rivolgi a lui i tutti pensieri del tuo spirito e non pensare ad altro che ad attendere la sua venuta. Così dunque, l'anima raccolga i suoi pensieri dispersi dal peccato, come se riunisse dei bambini che giocano disordinataamente. Li riporti alla casa del suo corpo e attenda sempre il Signore nel digiuno e l'amore, finché egli venga e l'accolga davvero... Se il nostro cuore non si gonfia, se non mandiamo i nostri pensieri a pascolare nei prati delle erbe folli del peccato, ma se, invece, eleviamo lo spirito e mettiamo i pensieri davanti al Signore con fervente volontà, allora il Signore, nel suo buon volere, verrà certamente in noi e ci unirà veramente a lui... Affrettati dunque a piacere al Signore, attendilo senza posa nel tuo cuore, cercalo nel pensiero, incita laa volontà e i sentimenti a tendere a lui ogni istante. Vedrai allora che egli viene a te e fa in te la sua dimora.    

Il Pellicano

Close

Sono passati circa dieci anni da quando la nostra comunità ospita bambini bielorussi, provenienti da un orfanotrofio al confine con Chernobyl, località tristemente nota per la centrale nucleare esplosa  trent’anni fa, di cui ancora oggi, purtroppo, paghiamo le conseguenze. Dieci anni di vita vissuta  insieme, seppure nel breve spazio di un mese, una volta l’anno. Dieci lunghi anni di affetto intenso  e grandi emozioni, di speranze e tristezze (per chi...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Corso Formazione Volontari
23 settembre, lunedì, ore 20.00 Leggi

Agenda del Vescovo : Messa con seminaristi
23 settembre 2019, lunedì ore: 19:00 Leggi

Agenda del Vescovo : Messa nella festa di S. Matteo
23 settembre 2019, lunedì ore: 11:00 Leggi

Medjugorje
dal 26 al 29 settemebre Leggi

Appuntamenti diocesani : Tenda della Parola...
26 settembre 2019, giovedì ore: 21:00 Leggi