Verso il sabato pieno

Baldovino di Ford (?-ca 1190), abate cistercense, poi vescovo - Sul sacramento dell’altare, 3, 2; SC 94

ottobre 29 , 2021
Mosè disse: “Il giorno di sabato vi sarà riposo assoluto, sacro al Signore” (Es 31, 15). Il Signore ama il riposo; ama riposarsi in noi, di modo che noi riposiamo in lui. Ma c’è un riposo del tempo  futuro di cui sta scritto: “Sì, dice lo Spirito, riposeranno dalle loro fatiche” (Ap 14, 13). E c’è un riposo del tempo presente, di cui ha detto il profeta: “Cessate di fare il male” (Is 1, 16). Si giunge al riposo del tempo futuro praticando le sei opere di misericordia che sono enumerate nel vangelo dove è detto: “Ho avuto fame e mi avete dato da mangiare” ecc. (Mt 25, 35). (...) Infatti “ci sono sei giorni in cui si deve lavorare” (Lc 13,14), poi viene la notte, cioè la morte, quando nessuno può più operare (Gv 9, 4). Dopo questi sei giorni, viene il sabato: quando tutte le opere buone sono compiute, giunge il riposo delle anime.     

Cesare Zini

Close

Domenica 16 luglio 1961 si spegneva a Traversetolo Cesare Zini, una delle figure più caratteristiche del nostro paese. Nato a Traversetolo il 20 novembre 1888 da Torquato di Giacomo e da Ferlini Elvira, si era unito in matrimonio a Ventoso di Scandiano, nel 1919, con Mattioli Carmelita. Sin da ragazzo dimostrò amore vivissimo per la musica al cui studio, così come per la cultura, si dedicò come autodidatta. Dopo la morte del padre, già vicedirettore...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Colletta Alimentare
26 novembre, sabato Leggi

Gruppo Manodopera
27 novembre, domenica Leggi

Harvey
03 dicembre 2022, sabato, ore 21:00 Leggi