"Videro il bambino con Maria sua madre, e prostratisi lo adorarono"

Sant'Alfonso Maria de' Liguori, (1696-1787), vescovo e dottore della Chiesa - Meditazioni per l'ottava dell'Epifania, n. 1 (da http://www.intratext.com/ixt/itasa0000/_P2I4.HTM riv.)

gennaio 06 , 2019
I magi trovano una povera donzella ed un povero bambino coperto di poveri pannicelli... Ma che? Entrando in quella grotticella quei santi pellegrini sentono un gaudio non mai più provato... Il Bambino dimostra loro un viso allegro, e questo è il segno dell'affetto con cui li accetta tra le prime conquiste della sua Redenzione. Guardano poi i santi re Maria, la quale non parla; sta ella in silenzio, ma col suo volto beato, che spira dolcezza di paradiso, li accoglie e li ringrazia d'essere venuti per primi a riconoscere il suo Figlio qual'era - per loro sovrano. ... Amabile Bambino, benché io vi guardi in questa spelonca giacere sulla paglia sì povero e disprezzato, la fede però m'insegna che voi siete il mio Dio sceso dal cielo per la mia salvezza. Vi riconosco dunque e vi proclamo mio sommo Signore e mio Salvatore, ma non ho niente da offrirvi. Non ho oro d'amore, mentre ho amate le creature; ho amati i miei capricci, ma non ho amato voi amabile infinito. Non ho incenso d'orazione, perché son vissuto miseramente scordandomi di voi. Non ho mirra di mortificazione, che anzi per non privarmi dei miei miseri piaceri ho tante volte disgustata la vostra bontà infinita. Che cosa dunque vi offrirò? vi offro questo mio cuore sordido e povero qual è; accettatelo voi e mutatelo. Voi a questo fine siete venuto nel mondo, per lavare dai peccati i cuori umani col vostro sangue, e così mutarli da peccatori in santi. Datemi dunque voi quest'oro, quest'incenso e questa mirra. Datemi l'oro del vostro santo amore; datemi l'incenso, lo spirito della santa orazione; datemi la mirra, il desiderio e la forza di mortificarmi in tutte le cose che vi dispiacciono. ... Vergine SS., voi che accoglieste con tanto affetto e consolaste i santi Magi, accogliete e consolate anche me che ancora vengo a visitare e ad offrirmi al vostro Figlio. Madre mia, nella vostra intercessione io assai confido. Raccomandatemi a Gesù. A voi consegno l'anima mia e la mia volontà: voi ligatela per sempre all'amor di Gesù.    

News dalla Santa Sede

Close

Le ultime news fornite dall'organismo ufficiale di comunicazione del Vaticano

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Porte aperte
22 settembre, domenica, dalle ore 10.00 Leggi

Incontro di preghiera del gruppo mariano "il chicco"
22 settembre, domenica, ore 15.30 Leggi

Agenda del Vescovo : Incontro con i cresimandi
22 settembre 2019, domenica ore: 16:00 Leggi

Agenda del Vescovo : Messa al Centro diocesano Emmaus (Porporano)
22 settembre 2019, domenica ore: 10:30 Leggi

Appuntamenti Associazioni, Movimenti, Parrocchie... : Festeggiamenti in onore di San Pio da Pietrelcina
22 settembre 2019, domenica ore: 09:00 Leggi