"Zaccheo cercava di vedere quale fosse Gesù"

Sant'Ambrogio (ca 340-397), vescovo di Milano e dottore della Chiesa - Commento al Vangelo di Luca, 8, 90 (cfr SC 52, p. 137)

novembre 20 , 2018
I ricchi devono capirlo: non è peccato esser ricchi, ma non saper usar bene le ricchezze, sì. Poiché se le ricchezze impediscono i cattivi di raggiungere le virtù, aiutano invece i buoni a farlo. In ogni caso Zaccheo, che era ricco, è stato scelto da Cristo, ma egli ha dato la metà dei suoi beni ai poveri e li ha persino rimborsati quattro volte tanto di ciò che li aveva derubati. Infatti basta una sola cosa: le elargizioni sono senza valore, se permane l'ingiustizia; si chiede non tanto gli scarti, ma i doni. Ecco perché ha ricevuto una ricompensa più abbondante di quanto ha dato. Ed è bene che sia designato come capo dei pubblicani. Infatti, chi può disperare se persino Zaccheo è riuscito? Zaccheo infatti traeva denaro dalla frode. "Cercava di vedere quale fosse Gesù, ma non gli riusciva a causa della folla, poiché era piccolo di statura"... Finché era in mezzo alla folla Zaccheo non vede Cristo, ma si è alzato sopra la folla ed ha visto... E Gesù ha visto Zaccheo in alto, poiché la crescita della sua fede lo faceva ormai emergere tra i frutti di opere nuove, come in cima a un albero fecondo.     

Comunità in cammino

Close

Hai perso un numero del giornalino parrocchiale? Vuoi rileggere un articolo? Tutti le uscite disponibili per il download!

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Visita alle Famiglie
Mercoledì 8 Leggi

Visita alle Famiglie
Martedì 14 Leggi

Visita alle Famiglie
Martedì 14 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 15 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 15 Leggi