Sabato della XXVIII settimana delle ferie del Tempo Ordinario

S. Maria Bertilla Boscardin, vergine (1888-1922)



Lettera di san Paolo apostolo agli Efesini 1,15-23.


Fratelli, avendo avuto notizia della vostra fede nel Signore Gesù e dell'amore che avete verso tutti i santi,
non cesso di render grazie per voi, ricordandovi nelle mie preghiere,
perché il Dio del Signore nostro Gesù Cristo, il Padre della gloria, vi dia uno spirito di sapienza e di rivelazione per una più profonda conoscenza di lui.
Possa egli davvero illuminare gli occhi della vostra mente per farvi comprendere a quale speranza vi ha chiamati, quale tesoro di gloria racchiude la sua eredità fra i santi
e qual è la straordinaria grandezza della sua potenza verso di noi credenti secondo l'efficacia della sua forza
che egli manifestò in Cristo, quando lo risuscitò dai morti e lo fece sedere alla sua destra nei cieli,
al di sopra di ogni principato e autorità, di ogni potenza e dominazione e di ogni altro nome che si possa nominare non solo nel secolo presente ma anche in quello futuro.
Tutto infatti ha sottomesso ai suoi piedi e lo ha costituito su tutte le cose a capo della Chiesa,
la quale è il suo corpo, la pienezza di colui che si realizza interamente in tutte le cose.

Salmi 8,2-3a.4-5.6-7.


O Signore, nostro Dio,
quanto è grande il tuo nome su tutta la terra:
sopra i cieli si innalza la tua magnificenza.
Con la bocca dei bimbi e dei lattanti
hai proclamato la tua lode.

Se guardo il tuo cielo, opera delle tue dita,
la luna e le stelle che tu hai fissate,
Che cosa è l'uomo perché te ne ricordi
e il figlio dell'uomo perché te ne curi?

Eppure l'hai fatto poco meno degli angeli,
di gloria e di onore lo hai coronato:
gli hai dato potere sulle opere delle tue mani,
tutto hai posto sotto i suoi piedi.



Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Luca 12,8-12.


In quel tempo, Gesu disse ai suoi discepoli: "Chiunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anche il Figlio dell'uomo lo riconoscerà davanti agli angeli di Dio;
ma chi mi rinnegherà davanti agli uomini sarà rinnegato davanti agli angeli di Dio.
Chiunque parlerà contro il Figlio dell'uomo gli sarà perdonato, ma chi bestemmierà lo Spirito Santo non gli sarà perdonato.
Quando vi condurranno davanti alle sinagoghe, ai magistrati e alle autorità, non preoccupatevi come discolparvi o che cosa dire;
perché lo Spirito Santo vi insegnerà in quel momento ciò che bisogna dire".


\"Un mendicante giaceva alla sua porta\"...

Close

“Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia” (Mt 5,7). La misericordia non ha l’ultimo posto nelle beatitudini: “Beato l’uomo che ha cura del misero e del povero” e parimenti: “Felice l’uomo pietoso che dà in prestito”. In un altro luogo si legge ancora: “Il giusto ha sempre compassione e dà in prestito” (Sal 72,13; 112,5; 37,26). Conquistiamo la benedizione, facciamo in modo di essere...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

JOSEPH e la Strabiliante Tunica dei Sogni in Technicolor
20 ottobre 2018, sabato, ore 21:00 Leggi

Agenda del Vescovo : Messa a San Leonardo (Parma)
20 ottobre 2018, sabato ore: 18:30 Leggi

Agenda del Vescovo : Preghiera presso il carcere di parma
20 ottobre 2018, sabato ore: 15:30 Leggi

Appuntamenti Associazioni, Movimenti, Parrocchie... : Testimoni del futuro
20 ottobre 2018, sabato ore: 15:00 Leggi

Agenda del Vescovo : Convegno regionale di Pastorale della salute
20 ottobre 2018, sabato ore: 09:30 Leggi