Traversetolo riscopre le sue origini

È di questi giorni (aprile 2017 n.d.r) la notizia del rinvenimento nello scavo della nuova area destinata alla costruzione del supermercato Conad, nella zona artigianale in prossimità della rotonda su via Bora, di alcune tracce di un antichissimo insediamento preistorico.

Anche se la Soprintendenza di Archeologia di Parma non ha rilasciato alcuna dichiarazione, le ipotesi più concrete farebbero supporre si tratti di una terramara dell’eneolitico, età del Rame, III millennio. Una scoperta simile era stata fatta nella seconda metà dell’Ottocento, in località San Giacomo, poco distante da quella in oggetto, e aveva restituito anche alcuni oggetti in ceramica rustica. Ad indagare nel nostro territorio, fornendo una mappatura di alcuni siti risalenti ad analoga epoca e rinvenuti tra Vignale, Guardasone e Cevola erano stati dal 1863 Pellegrino de Strobel e Luigi Pigorini.





© Sonia Moroni La riproduzione dei contenuti di questo sito, senza il consenso dell'autore è proibita.
La citazione è consentita solo indicando fonte ed autore del testo
Hai trovato interessante questo articolo? Desideri approfondire i fatti narrati? Hai un argomento in particolare che vorresti fosse trattato? Vuoi contribuire alla ricerca storica mettendo a disposizione le tue conoscenze o il tuo materiale documentale? Contattaci!

Gallery

Close

Una ampia galleria immagini. Sfoglia l'album della tua parrocchia!

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Lunedì dell'Angelo
22 aprile, lunedì Leggi

Appuntamenti Associazioni, Movimenti, Parrocchie... : Alla scoperta di una buona vita...
22 aprile 2019, lunedì ore: 20:30 Leggi

Appuntamenti diocesani : Chiusura Archivio Storico...
22 aprile 2019, lunedì ore: Leggi

Quarantore a Bannone
23 aprile, martedì Leggi

Benedizione della Famiglia 2019
23 aprile, martedì Leggi