Aver pietà del nostro prossimo, così come Dio ha avuto pietà di noi

Liturgia ortodossa della Santa Quaresima - Preghiera di Sant'Efrem il Siro

marzo 17 , 2020
Signore e Maestro della mia vita, Non abbandonarmi allo spirito di pigrizia, di scoraggiamento, di dominazione o di vanità. (Si fa una prosternazione) Fammi la grazia, a me tuo servo/tua serva, dello spirito di castità, di umiltà, di pazienza e di carità. (Si fa una prosternazione) Sì, Signore e Re, concedimi di vedere le mie colpe e di non condannare mio fratello, tu che sei benedetto nei secoli. Amen. (Si fa una prosternazione. Poi si dice tre volte, inclinandosi fino a terra) O Dio, abbi pietà di me peccatore. O Dio, purifica me peccatore. O Dio, mio creatore, salvami. Dei miei tanti peccati, perdonami !     

Santo Stefano in Torre

Close

L’accesso alla chiesa di Torre si apre sullo slargo di via del Braccio, all’incrocio con via Nuova della Costa e strada di Berzora. La chiesa di santo Stefano presenta una semplice struttura in sasso e conci di arenaria lavorati il cui recupero e  reimpiego lascia supporre l’esistenza di un precedente edificio. L’attuale è infatti frutto di diversi interventi architettonici distribuiti nei secoli ed evidenti esternamente...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Festa del centenario di Fondazione del Gruppo Alpini
10 luglio, domenica Leggi