Giovanni Battista, martire della verità

San Beda il Venerabile (ca 673-735), monaco, dottore della Chiesa - Discorsi (libro 23); CCL 122, 354 e ss

febbraio 03 , 2017
Senz'alcun dubbio Giovanni Battista ha subito il carcere per il nostro Redentore che egli precedeva con la sua testimonianza; per lui ha dato la sua vita. Infatti, anche se il suo persecutore non gli ha chiesto di negare Cristo ma di tacere la verità, è tuttavia per Cristo che è morto; Cristo in persona infatti ha detto: «Sono la verità» (Gv 14,6). Poiché Giovanni ha sparso il suo sangue per la verità, l'ha sparso per Cristo. Giovanni aveva testimoniato con la sua nascita che Cristo sarebbe nato; predicando aveva testimoniato che Cristo avrebbe predicato, battezzando che avrebbe battezzato. Soffrendo per primo la sua passione, accennava che anche Cristo avrebbe dovuto soffrirla... Questo grandissimo uomo giunse dunque al termine della sua vita con l'effusione del sangue, dopo una lunga e penosa prigionia. Lui che aveva annunciato la buona novella della libertà di una pace superiore, è gettato in carcere dagli empi. È rinchiuso nell'oscurità di una cella, colui che aveva reso testimonianza alla luce... Con il proprio sangue viene battezzato colui al quale fu dato di battezzare il Redentore del mondo, di sentire la voce del Padre celeste rivolgersi a Cristo, e di vedere scendere su di lui la grazia dello Spirito Santo. L'ha detto appunto l'apostolo Paolo: «A voi è stata concessa la grazia non solo di credere in Cristo, ma anche di soffrire per lui» (Fil 1,29). E dice che soffrire per Cristo è un dono di lui ai suoi eletti poiché, come dice altrove: «Le sofferenze del momento presente non sono paragonabili alla gloria futura che dovrà essere rivelata in noi» (Rm 8,8).    

“Ma egli, passando in mezzo a loro, se ne...

Close

Un medico è venuto in mezzo a noi per restituirci la salute: nostro Signor Gesù Cristo. Ha trovato la cecità nel nostro cuore e ha promesso la luce e cose “che occhio non vide, né orecchio udì, né mai entrarono in cuore di uomo”  (1Cor 2,9).      L'umiltà di Gesù Cristo è il rimedio al tuo orgoglio. Non ti burlare di chi ti darà la guarigione; sii umile, tu per il quale...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Agenda del Vescovo : Sulla misura del cuore di Cristo
27 febbraio 2020, giovedì ore: 20:45 Leggi

Appuntamenti diocesani : "Sulla misura del cuore di Cristo"
27 febbraio 2020, giovedì ore: 20:45 Leggi

Appuntamenti diocesani : Ritiro del Presbiterio
27 febbraio 2020, giovedì ore: 09:30 Leggi

Appuntamenti diocesani : ACI a Parma2020: custodi del creato
27 febbraio 2020, giovedì ore: 18:00 Leggi

Visita alle Famiglie
Venerdì 28 Leggi